UNESCO creative cities

Tosilab parte sempre da una ricerca delle tendenze per delineare, in anticipo sui tempi, le mode e i linguaggi “che verranno” nell’ambito della comunicazione, del marketing, degli eventi, dei media, dello spettacolo, della moda e dei consumi culturali. Lo  fa soprattutto viaggiando per raggiungere i luoghi del mondo più attivi dal punto di vista creativo. L’UNESCO, l’ Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura, ha individuato  le città più creative nell’ambito del design, stilando la seguente lista: Berlino (Germania), Buenos Aires (Argentina), Montreal (Canada),Nagoya (Giappone), Kobe (Giappone), Shenzhen (Cina), Shangai (Cina), Seoul (Sud Corea), Saint-Étienne (Francia), Graz (Austria), Pechino (Cina), Dundee (Inghilterra, Gran Bretagna e Irlanda del Nord), Torino (Italia), Curitiba (Brasile), Helsinki (Finlandia), Bilbao (Spagna).