Tosilab
itesen
Share This
Tosilab
Scroll Down
Categories
//Un minimalismo di qualità: la seconda tendenza attraverso Hoof Cafè

Un minimalismo di qualità: la seconda tendenza attraverso Hoof Cafè

03/07/2020Category : Trend
Tags :

Proseguiamo il racconto iniziato nelle scorse settimane introducendo la seconda tendenza, che si contrappone all’eclettismo di Kelly Wearstler di cui abbiamo parlato nel precedente articolo.

Si tratta di una tendenza che guarda al minimalismo di qualità, dove gli spazi sono omogenei e funzionali e trae ispirazione dal mondo asiatico e nord-europeo, minimali per eccellenza.
Un’eleganza introspettiva caratterizzata da interni discreti, semplici e raffinati. Camere vuote, aperte, scorciate da fasci di luce che attutiscono pareti, pavimenti e soffitti grazie alla scelta di colori neutri e materiali naturali soft.

Per descrivere al meglio questo trend, ci spostiamo negli Emirati Arabi Uniti. Siamo a Ras al-Khaima che si trova nell’area settentrionale degli Emirati Arabi Uniti, nota per i suoi paesaggi naturali unici.

Hoof Café di Bone Studio: uno spazio contemplativo

Progettato da Bone Studio, Hoof Cafè è uno spazio dal design minimalista che reinterpreta un ambiente di campagna. Un’area aperta, volutamente poco arredata, che si sviluppa in maniera omogenea. I materiali scelti e i toni soft rendono l’ambiente rilassante e contemplativo.

Una reinterpretazione brutalista: così i designer definiscono questo progetto. La scelta di utilizzare materie che generalmente vengono utilizzate in esterno, come il calcestruzzo, unita a una palette cromatica neutra, fanno di questo café un luogo dall’estetica ricercata, per apparire agli occhi di chi lo vive come un unico grande spazio uniforme e privo di ostacoli visivi.

Ecco alcune foto di Hoof Cafè:

  • 0 Comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contacts
Close