Tosilab
itesen
Share This
Tosilab
Scroll Down
//La 3 Days of Design di Copenhagen vista da Tosilab

La 3 Days of Design di Copenhagen vista da Tosilab

Dopo Londra e la Surface Design Show, Parigi città del Maison & Objet, Stoccolma e la Furniture Fair, Valencia,  Francoforte e Milano con il Fuorisalone e Salone del Mobile e tante altre location visitate quest anno, è la volta di Copenhagen. La capitale danese ha ospitato dal 23 al 25 Maggio la 3 Days of Design evento di design annuale in cui scoprire nuovi e stimolanti concetti nell’ambito del lifestyle, del light design, dell’arredamento e dell’interior design.

Ogni anno, infatti, un gruppo selezionato di marchi provenienti dalla scena del design danese e internazionale mostrano il loro lavoro aprendo le porte dei loro studi, dei loro store o allestendo mostre o organizzando serie di eventi che si svolgono in tutta Copenaghen. Sono 3 giorni di immersione totale nel mondo del design aperti al grande pubblico, alla stampa, a blogger, a designer, artisti e agli appassionati di tutto il mondo, durante i quali si ha la possibilità di interagire con personalità di alto livello, assistere a interessantissimi workshop e speech che affrontano gli argomenti più svariati.

Come ogni evento internazionale, anche la 3 Days of Design di Copenhagen è stata per Tosilab una splendida occasione per osservare – ancora una volta quest anno – l’affascinante mondo del design scandinavo, che regala sempre ottimi spunti di riflessione e novità utili ad approfondire la nostra attività di trendwatching.

3 Days of Design Copenhagen: il punto di Tosilab

Sono stati 3 giorni intensissimi, che vi riassumiamo attraverso 3 argomenti chiave legati al prodotto, all’interior design e all’architettura:

  1. Design ecosostenibile
  2. Spazi multifunzionali
  3. Nuovi orizzonti urbani con Bjarke Ingles

Design attento all’ambiente: i prodotti raccontano una storia

È uno degli argomenti di maggiore tendenza quello del design ecosostenibile, non a caso anche durante il Fuorisalone Milano 2019 (l’evento per eccellenza dedicato al design) diversi Design District proponevano come tema principale il concetto di sostenibilità del prodotto. In un periodo in cui l’opinione pubblica si sta fortemente preoccupando per il futuro del nostro pianeta (l’inquinamento dei mari causato dalla plastica in primis), il mondo del design risponde “presente”.

Sono stati tanti i brand che durante la 3 Days of Design di Copenhagen hanno proposto soluzioni di design ecosostenibile. La visione del prodotto diventa così molto più ampia: l’oggetto racconta una storia e rivela il processo attraverso il quale è stato creato. Vediamo alcune foto.

Progettare spazi multifunzionali per vivere un’esperienza

Che siano store, uffici, luoghi di lavoro o aree espositive in diverse delle location visitate lo spazio è stato progettato per essere multifunzionale. L’esperienza di chi vive lo spazio deve essere completa e così uno store di abbigliamento offre spazi dedicati al relax, uno showroom può essere l’occasione di sorseggiare un buon caffè su eleganti banconi bar e un ufficio può aprire le proprie porte a tutti i professionisti del settore per diventare un co-working. Ecco qualche foto.

Tra il giocoso e il pratico: l’architettura di Bjarke Ingles (BIG)

Non poteva mancare, durante la 3 giorni danese, una visita ai più celebri progetti architettonici di Bjarke Ingles, giovane architetto danese fondatore nel 2006 dello studio Bjarke Ingels Group (BIG)The MountainAmager Bakke (noto anche come Amager Slope o Copenhill) il SUPERKILEN Park nel quartiere multiculturale di Copenhagen sono solo alcuni dei progetti affascinanti realizzati recentemente dall’architetto e che abbiamo visitato.

Nelle sue creazioni, dove si coniugano perfettamente aspetti ludici (come l’uso delle forme e dei colori) e aspetti funzionali, si percepisce il futuro di un’architettura che verrà sempre più condizionata dalla tecnologia, dal digitale e pronta a regalare nuovi orizzonti urbani nelle nostre città. Vi proponiamo una gallery delle strutture che abbiamo visitato.


Altre foto sui nostri profili social nei prossimi giorni. Seguiteci su FacebookInstagramLinkedInPinterest YouTube!

 

  • 0 Comment

Leave a Reply

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.

Contactos
Close