Tosilab
itesen
Share This
Tosilab
Scroll Down
//È l’anno di Leonardo da Vinci: le mostre da non perdere

È l’anno di Leonardo da Vinci: le mostre da non perdere

15/05/2019Category : Arte

Il 2019 è l’anno di Leonardo da Vinci.  Ricorre infatti il 500° anniversario della sua morte (avvenuta il 2 maggio 1519 ad Amboise, in Francia) e in diverse città d’Italia migliaia di iniziative celebrano il genio del Rinascimento. Artista, pittore, scultore, scienziato, anatomista, uomo d’ingegno, inventore e tanto altro, dai suoi studi e dai suoi sogni l’intera umanità ne ha certamente tratto beneficio. In questo articolo vediamo come nelle principali città italiane sarà omaggiato Leonardo con mostre, eventi e appuntamenti d’arte da non perdere.

Leonardo da Vinci mostre ed eventi 2019

Anticipato dall’omaggio a Leonardo da Vinci da parte del Salone del Mobile 2019, a partire dal 2 Maggio 2019 (anche se diversi eventi celebrativi hanno già preso il via dalla fine del 2018) un fittissimo calendario di mostre ed eventi farà da cornice al 2019. Vediamo cosa succede in alcune città italiane, partendo da Milano, dove si contano centinaia di iniziative dedicate a Leonardo.

foto Leonardo da vinci progetti

Disegno autentico di Leonardo: progetto di macchina da guerra

Leonardo da Vinci a Milano

Ben 17 sono gli anno trascorsi da Leonardo da Vinci a Milano ed è forse per questo che il capoluogo lombardo vuole più di tutti omaggiarlo.

A Palazzo Reale già in corso da Marzo e fino al 7 Luglio la mostra che racconta del meraviglioso rapporto di Leonardo da Vinci con la natura. Un allestimento molto particolare che mette in relazione le opere leonardesche con i reperti del Museo di Storia Naturale di Milano. Leonardo enciclopedico contemporaneo è la mostra prevista, invece, fino al mese di Agosto, che vedrà varie opere e installazioni dedicate al genio di Leonardo. In arrivo direttamente dai Musei Vaticani (sarà esposto dal 7 Ottobre al 17 Novembre) l’arazzo che raffigura il Cenacolo (una delle primissime copie fatte dell’affresco per soddisfare le esigenze della corte francese che intendeva portare con sé l’immagine di un’opera che non poteva essere trasportata).

Anche il Castello Sforzesco ospiterà due appuntamenti, a partire da maggio 2019: il primo nella Cappella Ducale Leonardo e la Sala delle Asse tra natura, arte e scienza (fino al 18 agosto) con vari disegni autentici di Leonardo e di altri personaggi suoi contemporanei; mentre all’interno della Sala delle Armi troviamo un Museo virtuale che racconta la Milano di Leonardo attraverso  in programma fino al 12 gennaio 2020).

Nella splendida location della Veneranda Biblioteca Ambrosiana la mostra I segreti del Codice Atlantico, Leonardo all’Ambrosiana (fino al 19 giugno) svela i disegni del periodo milanese con anche progetti di macchine belliche e gli studi ingegneristici. Leonardo in Francia. Disegni di epoca francese dal Codice Atlantico (dal 18 giugno al 15 settembre) racconta invece gli ultimi anni di attività del Maestro, esponendo 23 fogli dal Codice Atlantico. Il ciclo delle mostre su Leonardo a Milano all’Ambrosiana, si concluderà con l’evento Leonardo e il suo lascito: gli artisti e le tecniche in programma dal 17 settembre al 12 gennaio 2020.

Non può di certo mancare il Museo della Scienza e della Tecnologia che a partire dal 19 Luglio e fino al 13 Ottobre propone una nutrita selezione con spettacolari modelli realizzati negli anni Cinquanta che rappresentano una reinterpretazione dei disegni di Leonardo, messi in dialogo con affreschi di pittori lombardi del XVI secolo, concessi in deposito nel 1952 dalla Pinacoteca di Brera.

Interessante la mostra al Museo del Novecento dal 14 giugno al 15 settembre. S’intitola “Confronto Possibile” tra Lucio Fontana e Leonardo da Vinci, vista attraverso un focus sull’iconografia del cavallo.

Leonardo da Vinci a Torino

13 Lavori autografi che furono acquistati dal Re Carlo Alberto insieme alla splendido studio sul volo degli uccelli, saranno in mostra ai Musei Reali nella mostra Leonardo da Vinci. Disegnare il futuro: tra i lavori, il famoso Autoritratto, gli appunti e gli studi svolti per la Battaglia di Anghiari, l’angelo per la Vergine delle rocce. Accanto alle opere di Leonardo troverete anche opere di Raffaello, Michelangelo, Bramante.

Leonardo da Vinci a Firenze

Date le origini, non potevano mancare le celebrazioni Leonardiane nel capoluogo Toscano che ha anticipato le celebrazioni già iniziate a fine 2018 (la mostra “Il codice Leicester” ha chiuso i battenti nei primi mesi del 2019).

A Palazzo Strozzi già inaugura l’8 marzo la mostra dedicata al Verrocchio, il maestro di Leonardo. Fino al 14 luglio 2019 con opere anche di Botticelli, Perugino, Ghirlandaio troverete anche sposti anche alcuni disegni e studi di Leonardo.

Palazzo Vecchio. Fino al 24 giugno 2019 la sala dei Gigli accoglie la mostra Leonardo e Firenze: si tratta di una selezione di fogli attinenti a lavori e studi svolti da Leonardo durante i suoi periodi di permanenza a Firenze.

progetto Leonardo da vinci progetti

Studio di Leonardo sul volo

Leonardo da Vinci a Roma

Le Scuderie del Quirinale diventano teatro della mostra “Leonardo da Vinci. La scienza prima della scienza” in programma fino al 30 giugno 2019. L’evento rappresenta un sunto dell’opera di Leonardo sul versante tecnologico e scientifico con interessanti parallelismi culturali con i suoi contemporanei. Corsi e workshop saranno svolti ospitati direttamente nelle aree delle Scuderie del Quirinale mentre l’intera città di Roma diventa inoltre scena dell’iniziativa “Leonardo in città” una corposa serie di appuntamenti e incontri formativi sulla figura e sulle opere di Leonardo.

Leonardo da Vinci a Bologna

Leonardo da Vinci fu anche scenografo e una mostra dal 6 maggio all’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna ne racconterà i dettagli, attraverso un confronto inedito tra immagini anatomiche leonardesche e immagini e studi di scienziati suoi contemporanei.

Leonardo da Vinci a Venezia

2019 anno della 58° Biennale Arte Venezia nel capoluogo Veneto, dove alle Gallerie dell’Accademia, fino al 14 luglio, sarà teatro della mostra Leonardo da Vinci. L’uomo è modello del mondo dove ammirare i 25 fogli di Leonardo già appartenenti al museo veneziano, tra cui il celebre Uomo vitruviano.

foto leonardo da vinci uomo vitruviano

Leonardo da Vinci a Vinci (Fi)

Chiudiamo con Vinci, il paese di origine di Leonardo dove non possono certamente mancare i festeggiamenti nell’ano leonardiano.

Vi segnaliamo nella sede del Museo Leonardiano (Castello dei Conti Guidi) dove vi si trova anche un’esposizione permanente fino al 15 ottobre 2019 andrà in scena la mostra “Le origini del Genio” dove ammirare la sua prima opera datata, il Paesaggio prestato dagli Uffizi, e il libro notarile autentico dove fu annotata la nascita di Leonardo, il 15 aprile 1452.

Continuate a seguirci per non perdervi altre news sul mondo dell’architettura, del design e tanto altro ancora. Scopri nella sezione talking about tutti gli ultimi articoli e seguiteci su tutti i nostri social! Siamo su FacebookInstagramLinkedInPinterest YouTube!

  • 0 Comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contacts
Close